Il Nepal degli Dei e degli sciamani

Dal 31 luglio al 13 agosto 2015

nepal

Un viaggio per fare un’esperienza diretta dello sciamanesimo, antica pratica spirituale che espande la coscienza e trascende i limiti della realtà ordinaria. Accompagnati dal suono del tamburo e dai canti degli sciamani, conosciamo un Nepal misterioso, magico e nello stesso tempo reale, dove il senso del sacro e' ancora molto sentito nei gesti quotidiani e nei rituali. Incontriamo sciamani di differenti etnie (newari, chhetri, aryan), assistiamo a rituali di guarigione sciamanica e partecipiamo ad un seminario teorico e pratico condotto dall’antropologo e sciamano Bhola Banstola.

Visitiamo i luoghi storico-religiosi di Kathmandu e della valle, gli antichi monumenti e le strade ricche di fascino, di colore e di profumi. Visitiamo i luoghi piu' significativi del Nepal: Bhaktapur, la piu' originale e autentica con un' atmosfera medioevale lascia un ricordo indelebile, Patan, città-museo all’aperto dall'armoniosa architettura, Pashupatinath, luogo sacro delle cremazioni sul fiume Bagmati, il più importante luogo di culto dedicato a Shiva, Pharping, dove sulla collina appendiamo le bandierine di preghiera, Boudanath, con il grande stupa bianco e la comunita' di tibetani, la collina sacra di Swayambunath, da dove, racconta la leggenda, ha avuto inizio la civilta' nepalese.


In collaborazione con MantUnitour & Partytour Marco Visini 0376-357324 www.mantunitour.it